Home > La nostra storia

La nostra storia

La prima seduta dell'Assemblea degli automobilisti Valdostani e Canavesani, che sanciva la fondazione della sede provinciale del R.A.C.I. (Reale Automobile Club d'Italia) di Aosta ebbe luogo il 15 novembre 1928. La prima seduta del consiglio direttivo venne effettuata ad Ivrea il 12 gennaio 1929, alla presenza del Presidente On. Com. Ing. Giuseppe Brezzi e del Direttore Avv. Giacomo Sazia.
Ben presto nasce l'esigenza di aprire un ufficio anche nella città di Ivrea visto il gran numero di automobilisti residenti nel canavese: nei primi anni di vita l'Automobile Club si impegna nello sviluppo di servizi a favore dei Soci (circa 200 nel primo anno di vita dell'A.C.), promuovere iniziative sportive e migliorare lo stato delle strade, in particolare le statali 26 e 27 dei colli del piccolo e gran San Bernardo.
Nel volgere di alcuni anni si ebbe il distacco dell'Automobile Club di Ivrea, che si costituì in sezione autonoma nel 1934.
Allora come oggi resta immutato l’impegno che l’ente dedica alla tutela ed alla rappresentanza degli interessi generali degli automobilisti, siano essi soci o meno; impegno che si sostanzia nella prestazione di servizi, di assistenza e di informazione che diventano sempre più indispensabili a mano che crescono le complessità gestionali, normative e fiscali relative agli automezzi.